Articoli

Nanofiltrazione

NANOFILTRAZIONE\r\n\r\n \r\n\r\nLa nanofiltrazione (NF) è un processo di separazione a membrana utilizzata per il trattamento di liquidi (tra cui l’acqua) con una bassa percentuale di solidi sospesi. \r\n\r\nViene utilizzata in operazioni di addolcimento (rimozione di cationi polivalenti) e in altre applicazioni che riguardano il trattamento delle acque reflue.\r\n\r\nLa nanofiltrazione rimuove dall’acqua le sostanze idrosolubili inquinanti come ad esempio i nitriti, i nitrati, e i polialogenati. \r\n\r\nEquilibria inoltre i sali minerali presenti, creando un’acqua a basso residuo fisso, dalle caratteristiche oligominerali.\r\n\r\nLa nano filtrazione rappresenta il passaggio intermedio tra la ultrafiltrazione e l’osmosi inversa perché con un tenore salino più elevato consente di rigettare circa il 50% dei sali con una efficienza maggiore nei confronti degli ioni bivalenti (tra cui il Calcio e Magnesio il che riduce la durezza dell’acqua) e garantendo la totale eliminazione dei batteri e sostanze organiche. Una quota parte dell’acqua prodotta deve essere avviata allo scarico per evitare la precipitazione dei sali sulla membrana.\r\n\r\nSvolge contemporaneamente un’importante azione di sterilizzazione dell’acqua.